Premiati precedenti

2016

Vreni Frauenfelder

per il suo pluridecennale impegno personale nella realizzazione e gestione di numerosi progetti d’ aiuto in caso d’emergenza, progetti di formazione, di approvvigionamento alimentare e sanitario, come pure per l’exemplare organizzazione della collaborazione fra in finanziatori svizzeri e i responsabili locali della pianificazione, realizzazione e gestione die progetti.
 

2015

Heidi Tagliavini

Come riconoscimento del suo impegno pluriennale, impavido e instancabile, in qualità di intermediatrice neutrale durante la composizione e la restaurazione dei conflitti armati internazionali.

2014

Walter J. Ammann

quale riconoscimento del fatto che, in lunghi anni di ricerca e attività pratica, ha saputo elaborare un approccio integrale internazionalmente riconosciuto nel management dei rischi, per l'individuazione, la prevenzione, la riduzione e la gestione di rischi esistenziali per l'uomo e l'ambiente.
 

2013

François Höpflinger

A riconoscimento per la decennale attività scientifica di alto livello nell'ambito delle conseguenze dei cambiamenti demografici sulle forme di vita e di convivenza sociale in Svizzera, per l'impegno coronato da successo nel promuovere ed ispirare il dibattito pubblico su questi sviluppi e per l'apporto molto concreto nell'affrontare le sfide del mutamento demografico, coinvolgente tutte le generazioni con il loro potenziale contributo.
 

2012

Martin Wegelin

Per il contributo, fondato sull'impegno umanitario, al miglioramento delle condizioni di vita di persone sfavorite in molte parti della Terra, con il perfezionamento, la realizzazione pratica e la diffusione del metodo di disinfezione dell'acqua tramite i raggi solari.
 

2011

Susana Fankhauser – Pérez de Léon

Perché, sostenuta dalla propria esperienze e da grande umanità, durante decenni senza tentennamenti e ininterrottamente, con professionalità e realistico senso del fattibile nella società, nella scuola e nella politica, ha preparato e percorso nuove vie per l'integrazione degli stranieri in Svizzera.

2010

Regula Ochnser

In riconoscimento del grande impegno per la salvaguardia delle basi naturali dell’esistenza e per la promozione dello sviluppo economico tramite una diffusione esemplare e innovatrice dell’uso dell’energia solare in Mozambico.
 

2009

Dimitri

Allo straordinario Clown Dimitri, che in tutto il mondo tocca i cuori con fine humor e arte squisita e sa unire gli uomini senza usare la parola, che con la scuola superiore di teatro di movimento ha creato un tesoro della cultura svizzera e si è adoperato per tutta la vita a favore dell’arte teatrale.
 

2008

Prof. Dr. Carl August Zehnder

in riconoscimento dell’instancabile impegno per la promozione dell’informatica a livello accademico in Svizzera, quale apprezzamento per gli sforzi nel settore della politica della formazione, al fine di avvicinare la gioventù a questa disciplina, come pure per il contributo ad una migliore comprensione dell’informatica e delle sue applicazioni da parte della società e della politica.
 

2007

Signora Judith Keller

per il suo totale e disinteressato decennale impegno a favore di bambini portatori di handicap e senza diritti, riconoscendo il carattere esemplare della considerazione del contesto sociale dei bambini per la loro riabilitazione, la cura, la scolarizzazione e l’integrazione sociale e in omaggio al superamento dei pregiudizi della società, necessario in queste circostanze.
 

2006

Piergiorgio e Simonetta Tam

per il loro totale e disinteressato impegno a favore di donne e loro bambini minacciati nella loro esistenza, ai quali con creatività imprenditoriale danno le basi economiche per recuperare e assicurare un’esistenza degna e ciò facendo pongono un segno indelebile di umanità vissuta.
 

2005

Professore Dr. Walter Kälin

in riconoscimento dell’instancabile attività tesa al chiarimento, alla diffusione e all’applicazione dell’idea dei diritti umani, dell’impegno a favore dei propri simili vittime di oppressioni e per il lavoro di promozione della pace, svolto con impazialità, nella ricerca di soluzioni politiche praticabili.
 

2004

Comunità delle Suore Benedettine del Convento di San Giovanni di Müstair

quale riconoscimento per il contributo generoso e assolutamente discreto, ma nel contempo decisivo per favorire i restauri e l'accessibilità al patrimonio culturale inestimabile costituito dalla chiesa e dal convento.
 

2003

Dott. Dott. h.c. Cornelio Sommaruga

Per il suo impegno a favore del rispetto del diritto umanitario da parte della comunità internazionale, per la sua azione a favore della protezione delle vittime dei conflitti armati e per i suoi sforzi per promuovere un'educazione al rispetto della dignità umana.
 

2002

Prof. Dott. Hans Rudolf Herren

Per lo sviluppo di sistemi di produzione agricola adeguati all'ambiente e quindi per il suo contributo determinante a favore della sicurezza e del miglioramento delle condizioni di vita delle popolazioni rurali africane.

2001

Signora Christine Appenzeller

A riconoscimento del suo grande impegno personale per una vita della popolazione andina di Cuzco/Perù, degna di essere vissuta grazie allo sviluppo di progetti didattici interculturali, bilingui ed unitari.
 

2000

Jürg Wyttenbach

Per il suo piccolissimo, meditato e persistente contributo alla gioia di vivere, quale entusiasmante compositore, maestro e promotore nonché dotato pianista e direttore d’orchestra.
 

1999

Toni Rüttimann

A riconoscimento delle sue costruzioni di ponti che consentono il contatto fra gli uomini, noto quale "Toni el Suizo"
 

1998

Prof. Dr. Hans R. Thierstein

A riconoscimento dei suoi contributi originali in micropaleontologia per la storia naturale, dell’impegno profuso in favore della ricerca pluridisciplinare sull’ambiente e del suo impegno per una politica in favore del clima, scientifica e fondata su principi etici
 

1997

Jean-Claude Gabus, defunto

A riconoscimento della sua straordinaria scoperta atta ad agevolare la vita alle persone handicappate
 

1996

Prof. Dr. Heinrich Schmid, defunto

A riconoscimento dei suoi meriti per quanto concerne la creazione saggia e comprensibile delle basi del "Rumantsch Grischun", la lingua letteraria comune dei Romani dei Grigioni
 

1995

Signora Dr. h.c. Margherita Zoebeli, defunto

A riconoscimento del suo impegno disinteressato nel quadro dell’aiuto postbellico e della promozione dei metodi educativi moderni
 

1994

Prof. Dr. Hans Christoph Binswanger

A riconoscimento del suo ruolo di pioniere nel coinvolgimento della natura nei modelli di teoria monetaria

1993

Signora Dr. Reni Mertens e
signor Walter Marti, defunto

A riconoscimento delle loro pellicole cinematografiche esemplari, della loro disinteressata promozione del cinema svizzero, della loro fedeltà nei confronti dell’ideale umanitario e del loro amore attivo in favore dell’essere umano

1992

Prof. Dr. Alfred Berchtold

A riconoscimento del suo impegno in favore della cultura svizzera in tutte le sue forme d'espressione

1991

Dr. h.c. René Haller

Per il suo aiuto allo sviluppo esemplare in Africa, basato su principi ecologici
 

1990

Prof. Dr. Hans Haug, defunto

Per i suoi meriti nella lotta contro la tortura